ES Magazine

Inside Emiliana Serbatoi

Affidabilità commerciale, Emiliana Serbatoi è “Cribis Prime company”

29/12/2021

Affidabilità commerciale, Emiliana Serbatoi è “Cribis Prime company”

“Massimo livello di affidabilità dal punto di vista delle relazioni commerciali”. È la motivazione con cui Emiliana Serbatoi è stata inclusa nell’élite delle “Cribis Prime company”, ovvero il gruppo ristretto di aziende che hanno ottenuto il riconoscimento da parte di Cribis, società del Gruppo Crif specializzata nella fornitura di informazioni commerciali su soggetti italiani ed esteri, sulla qualità dell’azione commerciale-finanziaria espressa. Il riconoscimento, una sorta di “marchio di qualità”, costituisce anche un’ulteriore garanzia per i partner economici con cui l’azienda guidata da Gian Lauro Morselli instaura transazioni “vecchie” e nuove.

La certificazione sulla virtuosità finanziaria, emessa alla fine di ottobre con matricola 432709723, costituisce in sostanza un’evoluzione della valutazione positiva massima già rilasciata da diversi anni a favore di Emiliana Serbatoi dalla Crif rating agency Cribis D&B, agenzia accreditata dall’organismo riconosciuto a livello internazionale D&B worldwide network and Dun & Bradstreet. Ora all’azienda di Campogalliano di Modena è stato assegnato, appunto, il nuovo e importante riconoscimento. Il titolo “Cribis Prime company”, infatti, viene attribuito solo all’8% di circa 6 milioni di aziende italiane; si tratta di un attestato concesso solo dopo approfondite verifiche sviluppate dall’agenzia anche utilizzando un apposito indicatore.

“L’affidabilità di un’impresa dal punto di vista commerciale – sottolineano i referenti di Cribis – equivale alla probabilità che si verifichino insoluti nel pagamento delle fatture ai propri fornitori nei 12 mesi successivi al momento della rilevazione. Vengono inoltre analizzate numerose variabili come indici di bilancio, esperienze di pagamento, informazioni pregiudizievoli oltre, ovviamente, a dati anagrafici e relativi alla forma giuridica, all’area geografica di appartenenza, alla dimensione e all’anzianità aziendale”. Cribis, come noto, è specializzata nella business information e fornisce il più ampio patrimonio informativo sulle imprese italiane e sui loro comportamenti di pagamento e su oltre 265 milioni di imprese estere grazie all’appartenenza al D&B worldwide network.

Emiliana Serbatoi continua dunque sulla strada dell’aderenza e dell’ottemperanza alle discipline e normative internazionali. Grazie a costanti investimenti sul fronte della qualità, l’azienda specializzata nella produzione di serbatoi e sistemi di stoccaggio vanta, oltre al “Cribis Prime company”, numerose certificazioni a partire dalla Uni En Iso 9001 e dalle svariate approvazioni e omologazioni rilasciati dai Ministeri italiani competenti in materia e da enti accreditati a livello internazionale con Tuv e Bureau Veritas. Infine, è presente nella “White list” della Prefettura di Modena, a catalogo comprende numerosi prodotti con omologazione ADR e marcati Onu.

Per approfondimenti si può visitare la sezione “Qualità” del sito internet di Emiliana Serbatoi (www.emilianaserbatoi.com/it-it/qualita.aspx).

Condividi linkedin share facebook share twitter share whatsapp share
Questo magazine non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza rispettare principi di periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi delle leggi 47/1948 e 62/2001 e successivi aggiornamenti
Sigla.com - Internet Partner