Il sottosegretario Scalfarotto da Emiliana Serbatoi

15/04/2016

Il sottosegretario Scalfarotto da Emiliana Serbatoi
IL SOTTOSEGRETARIO SCALFAROTTO IN VISITA ALLO STAND DI EMILIANA SERBATOI AL BAUMA

MONACO DI BAVIERA – Uno sguardo a serbatoi e sistemi di rifornimento e una chiacchierata col presidente Gian Lauro Morselli. Ha fatto tappa anche allo stand di Emiliana Serbatoi il sottosegretario allo sviluppo economico, Ivan Scalfarotto, che ha visitato alcune delle aziende italiani presenti al Bauma.
Oggi infatti, venerdì 15 aprile, il rappresentante del Governo italiano si è recato all’importante fiera di Monaco di Baviera dedicata all’edilizia e al comparto del movimento terra. Una kermesse di livello planetario che ospita ben 551 aziende del nostro Paese, numero più alto di sempre, delle quali 46 modenesi. Società che rappresentano eccellenze nei rispettivi settori, con un’attenzione particolare all’export, e che sono state elogiate da Scalfarotto. L’onorevole ha parlato dei nostri valori industriali nell’incontro organizzato da Ice-Agenzia e Unacea all’interno della kermesse tedesca (che prosegue fino a domenica): «E’ un piacere essere venuto qui a incontrarvi – ha detto –. Il mio impegno, così come quello dell’Esecutivo, è comunicare il nostro pieno sostegno all’industria italiana e lavorare alla creazione di un sistema Italia in grado di parlare a una sola voce in tutti i consessi internazionali strategici». Un sistema Italia, ha aggiunto, «caratterizzato da distretti di elevato spessore come quello di Modena». Parole alle quali hanno fatto eco quelle del presidente di Unacea Paolo Venturi: «Questa visita è un segnale importante per la nostra industria – ha osservato –. L’Italia è sicuramente moda e agroalimentare; ma non sono solo queste le nostre eccellenze e visitando Bauma è facile accorgersene. Crediamo nella sinergia con Ice-Agenzia e col Ministero dello Sviluppo economico, perché ogni euro investito nell’internazionalizzazione del settore si trasforma in innovazione e posti di lavoro».
Al termine dell'evento, la delegazione governativa ha visitato le location di alcune aziende associate a Unacea, per conoscere meglio i prodotti, gli imprenditori e gli staff. E come detto tra questi stand c’è stato anche quello di Emiliana Serbatoi, l’azienda di Campogalliano attiva da più di trent’anni nella produzione di serbatoi e sistemi di stoccaggio, trasporto e distribuzione del carburante, oltre che nei sistemi di controllo e gestione dei rifornimenti. Il marchio è leader in Italia e non solo: e proprio della presenza all’estero ha parlato il presidente Morselli col sottosegretario Scalfarotto, illustrando la diffusione dei prodotti in tutto il mondo e la crescita vertiginosa dell’export che in un decennio ha raggiunto la metà del mercato.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner