La direzione di ES ritira il premio per Carrytank® Pick-up ad Agrilevante

14/10/2019

La direzione di ES ritira il premio per Carrytank® Pick-up ad Agrilevante
BARI – Il Carrytank® Pick-up di Emiliana Serbatoi ha ricevuto un importante riconoscimento internazionale nel contesto di Agrilevante, la nota esposizione delle macchine, degli impianti e delle tecnologie per la filiera agricola che si è svolta a Bari la scorsa settimana e che costituisce il punto di ferimento per il settore primario nel bacino del Mediterraneo. Un premio qualificato è stato infatti assegnato al modello 400+50, combinato per gasolio e AdBlue®, della linea di serbatoi espressamente pensati per il trasporto sui veicoli pick-up che Emiliana Serbatoi ha di recente lanciato sul mercato: il prodotto è stato accreditato dalla giuria di esperti come “Novità tecnica”, una delle 5 conferite tra tutti i partecipanti al concorso.

Il riconoscimento è stato assegnato dal presidente di FederUnacoma, Alessandro Malavolti, durante la cena di gala organizzata da Agrilevante sabato 12 ottobre: durante la cerimonia, alla quale hanno preso parte la proprietà e la direzione di Emiliana Serbatoi e dunque alla presenza del presidente dell’azienda Gian Lauro Morselli, a ritirare la prestigiosa pergamena è stato il direttore commerciale Italia Gian Franco Mercati. La decisione di far consegnare il premio all’alto funzionario è stata dettata anche dalla volontà di riconoscerne i meriti di lavoro, nel solco di una carriera che ha contribuito a confermare il marchio modenese “Emiliana Serbatoi” leader di mercato nel nostro Paese.

Questo premio costituisce dunque una significativa certificazione per la versione per pick-up della linea Carrytank®, la gamma di serbatoi in plastica per il trasporto e l’erogazione di carburante disponibili in diverse capacità che già facevano della facilità di trasporto un punto di forza. Adesso ancora più di prima, grazie alla nuova e performante linea che affianca i modelli esistenti, la versatilità e la semplicità d’uso consentiranno un utilizzo pressoché illimitato per i rifornimenti in strada sia in campo professionale sia per il tempo libero. Con la nuova linea l’azienda di Campogalliano ha voluto quindi fornire un sistema di ideale applicazione sui mezzi pick-up, sempre più diffusi in Italia come all’estero: di conseguenza i modelli originari della proposta di Carrytank® sono stati riprogettati con lo “snellimento” dei fianchi, per favorire una comoda installazione all’altezza dei passaruota dei mezzi pick-up, e con l’inserimento delle paratie frangiflutto per agevolare la stabilità del mezzo di trasporto.

Tre sono le versioni del Carrytank® Pick-up: 330 litri, 440 litri e l’innovativo sistema 400+50 che accoppia lo stoccaggio di 400 litri di gasolio e 50 nominali di AdBlue®. Proprio il modello 400+50 ha ricevuto il riconoscimento: in questo prodotto combinato la maggior parte dello spazio è dedicata alla capienza per il gasolio, 400 litri appunto, mentre all’AdBlue® è riservata una quota di 50 litri, fruibile grazie a un serbatoio collocato nel contesto dello stesso contenitore ed estremamente maneggevole. La soluzione a base di Urea, richiesta con frequenza sempre maggiore dal mercato per l’utilizzo nei motori di nuova generazione, è contenuta infatti in un “inserto” che si può estrarre dalla base e diventare a sua volta trasportabile. Con pochi movimenti è garantita la comodità di poter disporre del doppio stoccaggio personale di carburante, peraltro caratterizzato dalla scelta cromatica di colori differenti per tipologia di rifornimento, con la sicurezza di non perdere l’efficienza che contraddistingue i prodotti di Emiliana Serbatoi. Anche per questa ragione entrambi i serbatoi sono dotati di una pompa con relativi tubi e pistole per l’erogazione indipendente.

Nella foto: da destra il direttore commerciale Italia di Emiliana Serbatoi, Gian Franco Mercati, e il presidente di FederUnacoma, Alessandro Malavolti

 
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner