La sicurezza al primo posto!

25/11/2020

La sicurezza al primo posto!

La sicurezza al primo posto!

La sicurezza al primo posto: non solo quella offerta dai nostri serbatoi, da sempre conformi alle normative internazionali sullo stoccaggio, il trasporto e l’erogazione dei carburanti, nonché rispettosi dell’ambiente, ma anche e soprattutto la sicurezza all’interno dell’azienda, quella assicurata al personale che opera negli stabilimenti di Emiliana Serbatoi, garantendo l’elevata qualità dei prodotti e dei servizi erogati ai clienti. In questo periodo di emergenza sanitaria prosegue, infatti, la nostra attività quotidiana nel pieno rispetto delle normative contro la diffusione dei contagi, verificando che tutte le procedure aziendali si svolgano in aderenza alle misure anti-Covid, con l’obiettivo primario di salvaguardare al massimo la sicurezza sanitaria dei collaboratori, e impegnandosi allo stesso tempo per proteggere la salute di clienti, fornitori, trasportatori e partner commerciali.
Anche per questo motivo, per le mansioni che lo consentono, continua l’operatività degli uffici di Emiliana Serbatoi rimodulata secondo le logiche dello “smart working”, una riorganizzazione che vede già dal mese di marzo lo svolgimento in remoto di parte delle attività professionali, mantenendo inalterati i ritmi produttivi e operativi e offrendo la consueta, ampia e rapida disponibilità verso i clienti, grazie pure all’utilizzo delle nuove tecnologie che consentono di estendere le possibilità di contatto e di velocizzare le comunicazioni.
Inoltre, un’ulteriore precauzione è stata costituita dagli accertamenti con tampone ai quali sono stati sottoposti nei giorni scorsi i collaboratori dell’azienda: gli approfondimenti clinici sull’eventuale presenza di contagio da Coronavirus, svolti con finalità preventive e con affidamento al personale di un laboratorio specializzato e indipendente, hanno restituito uno scenario di negatività per tutte le figure professionali che lo hanno eseguito, confermando la validità delle misure di salvaguardia della salute approntate negli stabilimenti aziendali di Campogalliano di Modena e San Donà di Piave di Venezia, dove oggi più che mai “sicurezza” è la parola d’ordine, un vero e proprio valore che Emiliana Serbatoi ha sempre espresso, sin dalla fondazione nel 1983, al proprio interno così come nella proposta commerciale raggiungendo i mercati internazionali.
 
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner