Tank Fuel 5D, nella gamma di ES anche il serbatoio che esonera da oneri burocratici

04/12/2020

Tank Fuel 5D, nella gamma di ES anche il serbatoio che esonera da oneri burocratici

Grazie alla capacità di 4.941 litri, non incorre nelle nuove misure normative sulla rendicontazione dei rifornimenti

Un serbatoio con capacità di quasi 5mila litri che permette di non sottoporsi alle procedure previste dalla nuova legge sull’obbligo di dotarsi del registro di carico e scarico “semplificato”. È il Tank Fuel 5D di Emiliana Serbatoi, una cisterna omologata con capacità di 4.941 litri, appena sotto la soglia dei 5mila litri indicati dalla normativa, che consente alle aziende di “esonerarsi” da oneri burocratici, pur restando ovviamente perfettamente a norma.

Salvo proroghe, infatti, l’1 gennaio 2021 entrerà infatti in vigore la legge 157/2019, che prevede per i possessori di serbatoi erogatori-distributori di carburanti per usi privati, agricoli e industriali, la cui capacità geometrica supera i 5 metri cubi ed è inferiore a 10 metri cubi, l’obbligo di registrare la movimentazione dei carburanti e di ottenere un codice identificativo dall’Ufficio delle dogane. Le regole valgono anche per chi raggiunge il “montante” sommando le capacità geometriche di più cisterne.

Alla luce della nuova normativa, il modello 5D della gamma Tank Fuel di Emiliana Serbatoi rappresenta un’interessante opportunità, al pari dei modelli di capacità inferiore: 490, 1.000, 1.300 e 2.400 litri. Il serbatoio è disponibile anche con capacità superiori: 5.000, 6.000, 7.000 e 9.000 litri, con asse orizzontale o verticale. Tutti i modelli di Tank Fuel, cisterne monoparete realizzate in acciaio e dotate di bacino di contenimento al 110% della capacità geometrica, omologate dal Ministero dell’Interno, sono allestiti con erogatori tradizionali con portate da 50 a 120 litri al minuto, oppure con erogatori provvisti di sistemi gestionali, così come con erogatori di tipo industriale anche metrici (come quelli stradali).

Tra i vari optional dei Tank Fuel compaiono inoltre il sistema tecnologico Emiltouch, che permette di sovrintendere ai rifornimenti, e la sonda Emilprobe, un vero e proprio antifurto che si attiva in caso di usi non autorizzati del serbatoio, come le intrusioni a opera dei ladri, permettendo inoltre di verificare i livelli, l’eventuale presenza d’acqua e la temperatura del gasolio all’interno della cisterna.
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner